11 Settembre 2016:
Articolo ‘Radio show Il Re del Gancio’ da Liguria2000News.com:

Giancarlo Passarella e il suo format radio “Il Re del Gancio” sono sempre più seguiti su radio italiane e straniere.

Firenze. Continua a suscitare grande interesse il format radio “Il Re del Gancio”, ideato e condotto dal Giancarlo Passarella (e dallo stesso autoprodotto) che prosegue a proporre con successo giovani artisti che pone accanto ai big italiani e stranieri.

Il format radio è una striscia originale e propositiva (sono dieci minuti) messa in programmazione da oltre cento emittenti radiofoniche (diverse anche straniere) che ne hanno fatta richiesta e alle quali è spedito gratuitamente. Uno show, “Il Re del Gancio”, che si è rivelato di grande aiuto per le piccole radio che faticano a rimanere vive! Non c’è dubbio, Giancarlo Passarella fa proprio servizio pubblico come la Rai.

Ricordiamo che, storicamente, Passarella è stato il primo talent scout radiofonico (nel biennio 1986/87 a Rai Stereo Uno programmava brani tratti da demo su cassetta, scoprendo Ligabue, Banda bardò, Irene Grandi…). Approfittiamo per segnalare ai nostri lettori interessati che possono contattare Giancarlo Passarella su Facebook in una di queste pagine: https://www.facebook.com/pages/Giancarlo-Passarella-official/255883484432771?ref=hl- https://www.facebook.com/musicalnews – https://www.facebook.com/giancarlo.passarella.94

Inoltre a coloro che hanno nel loro archivio l’e-mail redazione@musicalnews.com consigliamo di cancellarla perché è intasatissima. Consigliamo quindi sostituirla con una da poter scegliere (a seconda il genere musicale frequentato) dall’elenco www.musicalnews.com/redazione.php

Ricordiamo che Musicalnews.com (tutto possono seguirlo giornalmente) è il quotidiano informativo dell’associazione culturale senza scopo di lucro ULULATI DALL’UNDERGROUND, fan club & fanzine meeting of Italy,

E ora passiamo alle notizie delle puntate in onda dal 12 al 16 settembre. Buon ascolto a tutti.

Lunedì 12 settembre

Primo artista: Homo Sapiens, gruppo di musica leggera

Gli Homo Sapiens sono nati nel 1971 come I tarli (chitarrista era Rodolfo Maltese, poi con Banco del Mutuo Soccorso): nel 1977 hanno vinto il Festival di Sanremo con “Bella da morire”… e continuano a suonare live! Formazione del gruppo: Marzio Mazzanti (voce, basso), Claudio Lumetta (voce, batteria), Maurizio Nuti (voce, chitarra – dal 1972), Stefano Vincenti (voce, tastiere dal 1990), Maurizio Novi (voce, tastiere – dal 2002), Ivano Petti (batteria -dal 2011)

Secondo artista: Hogwash, indie rock

Ha inciso 4 cd tra il 1997 e il 2006: il chitarrista era Enrico Ruggeri, autore di un disco solista come “Ius” (pubblicato da Neverlab Avant), dopo il successo del coraggioso “Musteri Hinna Follnu Steina”.

Martedì 13 settembre

Primo artista: The Police, gruppo rock inglese.

L’album è “Synchronicity”: siamo nel 1983 e Sting firma la celebre “Every breath you take”. Dopo essersi trasferito in Toscana, il suo interesse principale sta diventando la sua tenuta agricola.

Secondo artista: Fabularasa, gruppo pugliese.

Dal cd “En Plein Air”, un cameo di soft jazz con i colori pastello delle buone parole: i Fabularasa ripropongono “Giovanni telegrafista” del maestro Enzo Jannacci e lo fanno in modo ossequioso.

Mercoledì 14 settembre

Primo artista: Beach Boys, surf music, rock & Roll,…

Celebre gruppo musicale americano formatosi nel 1961 in California. Il divertimento spensierato diventato filosofia di vita in California, coinvolgendo fratelli e cugini in una band che ha fatto la storia “…Surfin’ is the only life / The only way for me / Now surf, surf with me…”. La band ha ricevuto vari riconoscimenti (nel 1988 la formazione originale fu ammessa nella prestigiosa Rock and Roll Hall of Fame e nel 1999 nella Vocal Group Hall of Fame). Nel 2001 il gruppo ha ricevuto il Premio Grammy alla carriera. Nel novembre del 2006 Brian Wilson è stato introdotto nella UK Rock and Roll Hall of Fame. La discografia dei Beach Boys è composta di 31 album, 5 live e 33 raccolte. “Il Reunion tour” dei Beach Boys ha toccato l’Italia nel luglio 2012 con due concerti, uno a Roma e l’altro a Milano. Ultimo album dal vivo “Live-The 50th Anniversary Tour” (2013).

Secondo artista: Planet Brain, gruppo musicale bellunese.

Rock is dead, Grunge is dead, Punk is not dead: i bellunesi Planet Brain hanno all’attivo tour in Inghilterra. “Compromises & Carnivals” il disco che li ha lanciati su Function Records Goodfellas. Altri album: “Orance”, “Compromises & Carnivals”, “Forecasts”, “Fosbury 10”.

Giovedì 15 settembre

Primo artista: Soft Cell, duo di musica elettronica.

Duo formato da Marc Almond e David Ball: nel 1981 incise “Tainted love”, rifacimento del brano di Ed Cobb, portata al successo da Gloria Jones e poi da molti altri, tra cui Marilyn Manson.

Secondo artista: PopMatica, band rock/new wave italiano indipendente

Nascono nel marzo del 2007 da un nucleo originario che ha collaborato con Guido Elmi (storico produttore di Vasco Rossi) per intraprendere un percorso rock/new wave italiano indipendente. Da segnalare il loro il cd “Anche Beethoven è Pop”.

Venerdì 16 settembre

Primo artista: Cat Stevens, cantautore

Vero nome Stephen Demetre Georgiou, nato a Londra il 21 Luglio 1948: una conversione all’Islam (con il nome di Yusuf Islam) e al Festival di Sanremo 2014 ha ammaliato ed emozionato Nel 2014 ha partecipato come ospite alla serata iniziale del Festival di Sanremo ed ha ammaliato ed emozionato cantando “Peace Train, Maybe There´s a World” (con citazione di All You Need Is Love dei Beatles) e “Father and Son”. Ultimo album (2014): “Tell ‘Em I’m Gone”, metà cover e metà scritte da lui.

Secondo artista: Mauro Cipri, cantautore musicista genovese.

Nuove atmosfere con solo chitarra acustica, voce e loop in tempo reale. Aveva iniziato la sua esperienza nel 1997 nei gruppi esibendosi per diversi anni in varie situazioni live tra cui locali e pub di Genova, festival e concorsi con formazioni diverse. Lo scorso Natale è uscito il singolo “Isola di polvere” formato da 2 tracce, realizzato nella sua home loop recording Aldilà del Suono.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Hogwash, Fabularasa, Planet Brain, PopMatica e Mauro Cipri nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it

Nelle foto: Giancarlo Passarella si autostrozza… per scherzo!; copertina “En plein air” dei Fabularasa; copertina “Jus” dei Hogwash.
(Nino Bellinvia)

Condividi su Facebook

Visite: 572