Ancora qui tra mille e mille curiosità che attendono non so più che cosa stia cercando… Di nuovo qui tra giorno e notte non so neanche in quale stato insolito… perso dentro strane immaginazioni perso dentro il mondo che ho inventato… un viaggio dentro me aspettando l’alba che non tornerà Un viaggio che mi porta dentro me…. Un sogno che non ha più identità…. Ancora qui soltanto un attimo Ancora qui per un eternità…. Tuttora qui gemente immagine come una trepida figura immobile dolorante fra le notti insonnie Vegliato dalla mia coscienza sprofondo nei miei vortici piu insoliti aspettando l’alba che non tornerà… perso dentro il mondo che ho inventato.
autore: mauro cipri

Visite: 1573