Dammi l’antidoto per rimanere a galla in questo mare di parole che mi annoiano voglio fare fuoco sulle mille ipocrisie che si nascondono dietro di me… Dammi la cura per combattere questa prigione che si nutre di ogni cosa che non guarda… che non guarda … che si trasforma in abitudine che ci trasforma in volti inutili che si traveste di colore… Ma quanto illumina questa luce davanti ad ogni cosa piccola? come un fuoco di sole ma dietro nuvole? davanti ad ogni cosa piccola? come un fuoco di sole ma dietro nuvole… Voglio l’antidoto per cambiare ciò che non cambia me… cambia me… Sono l’antidoto che cambia ogni cosa che non c’è…
autore: mauro cipri

Visite: 2180